Dal primitivismo alle opere astratte e policrome, l’arte di Paul Klee in mostra al Mudec di Milano

Arriva a Milano la mostra omaggio a Paul Klee curata da Michele Dantini e Raffaella Resch, intitolata “Paul Klee. Alle origini dell’arte“, in programma al MUDEC – Museo delle Culture fino al 3 marzo 2019. L’esposizione suddivisa in cinque sezioni, presenta un’ampia selezione di opere dell’artista spaziando in quella che è stata l’evoluzione della sua arte, dall’interesse per le raffigurazioni sacre e primitive, fino alla policromia e alle opere astratte. Il percorso si snoda anche attraverso una sala video, dedicata interamente ad una rielaborazione digitale del teatrino di marionette disegnato da Klee per il figlio Felix, che prende vita sullo schermo e si anima al girare di una manovella, venendo così il visitatore proiettato come dentro l’illusione di una lanterna magica in cui le marionette si alternano e danzano al suono di un carillon.

CONDIVIDI SU...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *